House prices in London: dove aumentano maggiormente i prezzi delle case?

Evening Standard – 15/01/2021

La tendenza alla 'fuga in periferia'', ma gli acquirenti post-lockdown che hanno lasciato Londra torneranno, secondo Jeremy Leaf, preside degli agenti immobiliari Jeremy Leaf & Co, 'tuttavia, il desiderio di più spazio esterno e accessibilità alle strutture per il tempo libero e persino di lavorare da casa sarà permanente',

Ad Haringey, nel nord di Londra, i prezzi medi richiesti sono aumentati del 10% fino a una media di £ 636.000.

Bexley, al confine del Kent, e Richmond upon Thames, e Kingston upon Thames, nella parte più a sud-ovest di Londra, hanno registrato aumenti di prezzo di poco più del 7% nell'ultimo anno, rispettivamente a £ 433.659, £ 846.164 e £ 637.482 .

Il quartiere più conveniente di Londra è Barking e Dagenham, con un prezzo medio richiesto di £ 328.830, in crescita del 5,4% negli ultimi 12 mesi.

Invece nel centro di Londra i prezzi si sono certamente già ammorbiditi, in particolare nelle aree che tradizionalmente dipendono da ricchi acquirenti esteri che investono in case dei trofei e appartamenti fuori piano.

I prezzi richiesti a Westminster sono scesi di quasi il 6% nell'ultimo anno, ha rilevato Rightmove, ma si attestano ancora a quasi 1,4 milioni di sterline. A Tower Hamlets i prezzi sono scesi del 5,6% a una media di £ 565.163.

Anche Islington, Hammersmith, Fulham e Southwark hanno assistito a un calo dei prezzi delle richieste di anno in anno.