Deal, No-Deal, Delay: In che modo i 3 scenari Brexit influenzeranno le vendite di abitazioni nel Regno Unito

Mansion Global – 13/10/2019


Da quando il Regno Unito ha votato per lasciare l'Unione europea quasi tre anni e mezzo fa, l'incertezza sulla Brexit ha fortemente pesato sul mercato immobiliare della nazione.
Gli acquirenti e i venditori si sono fermati, aspettando dietro le quinte una certa chiarezza su come prenderà forma la Brexit. Nel frattempo, la crescita dei prezzi si è arrestata, le transazioni sono diminuite e la fiducia nel mercato ha subito un duro colpo.

Scenario 1: Brexit viene nuovamente rinviata
Un'ulteriore estensione è considerata lo scenario Brexit più probabile, secondo UBS, e in tal caso, si prevedono pochi cambiamenti dallo stato attuale delle cose.

Scenario 2: un accordo con l'UE
Non è probabile che un accordo sulla Brexit sarà raggiunto entro il 31 ottobre, ma è considerato il risultato più tranquillo.
Se viene raggiunto un accordo tra Regno Unito e UE, 'è probabile che i consumatori e gli acquirenti di case emettano un sospiro di sollievo',
'Un accordo riporterà una sorta di certezza e fiducia in come saranno i prossimi anni'

Scenario 3: una Brexit senza aaccordo
Una Brexit senza accordo è considerata il risultato più improbabile che emergerà alla fine del mese, secondo UBS, e fornirebbe la 'massima incertezza per ciò che sta dietro l'angolo'.
I tassi di interesse saranno probabilmente ridotti e i piani del governo per le spese e le misure per stimolare l'economia aiuteranno a mitigare gli effetti di una Brexit senza accordo.
I prezzi degli immobili dovrebbero scendere del 6% circa l'anno prossimo nel caso di una Brexit senza accordo, anche se un calo dal 10% al 20% non è fuori discussione se il mercato reagisce in modo più forte del previsto.


  LE PROPOSTE DELLA

NOSTRA AGENZIA A PISA

Tower of Pisa Italy


  LE NOSTRE  PROPOSTE

IMMOBILI A RENDITA ASSICURATA


  LE NOSTRE  PROPOSTE

NEGLI USA

usa